Prima puntata di TalenTrend Music Show, al via si parte con Caterina Bonafè che canta la canzone “I just want to make love to you” di Etta James, brano classico della musica pop.

La seconda concorrente ad esibirsi è Greta Gobbetti che sceglie il brano di Anuk “Nobody’s wife” che ha suo dire la caratterizza molto.

Il terzo concorrente ad esibirsi è Diego Antonini che canta “Wow” della cantante australiana Kilye Minogue con una performance molto ballata e vissuta.

La quarta concorrente a cantare è Margherita Gennaro che canta Skinny Love di Birdy.

La quinta ad andare sotto i riflettori di Talntrend è Giada Menegazzi che sceglie uno dei suoi brani in assoluto preferiti “Bering time”di Leona Lewis.

Il sesto concorrente ad esibirsi è Raffaele Tammaro con il brano “It ain’t easy” di Ricky Fante, brano in cima alle classifiche di mezzo mondo qualche anno fà.

Ed dopo aver ascoltato i primi concorrenti tocca alla giuria che è chiamata ad esprimersi dopo la prima tranche di pezzi. Il primo a parlare è Thomas Pasi che afferma come non sia facile riuscire ad esprimesi difronte a tanta bravura. Il secondo giurato ad esporsi è Davide Mirandola che alla luce della sua grande esperienza musicale fa notare come la performance sia l’unione di più fattori tra cui la presenza scenica, da non sottovalutare in fase di giudizio. Il terzo ed ultimo giurato è Andrea Calzolari secondo cui i papabili vincitori sono già evidenti dopo aver assistito al primo assaggio di puntata. Stefania chiede poi sempre ad Andrea se la seconda manche che sarà interamente cantata in lingua italiana da tutti i concorrenti sarà secondo lui più difficoltosa ed insidiosa dal punto di vista canoro il quale risponde che sarà in effetti sicuramente più difficile data la pronuncia della lingua sia conosciuta da tutti gli ascoltatori e quindi difficilmente mascherabile all’orecchio a differenza della lingua inglese cantata nella prima manche.

Si riparte con la seconda manche e la prima a ricalcare la scena è Caterina Bonafè con il brano “Ricomincio da qui di Malika Ayane.

Ad esibirsi per seconda è Greta Gobbetti con, a sorpresa, un brano di un genere molto particolare di Mina , “Mi sei scoppiato nel cuore” che lascia di sasso i giurati che non si aspettavano un pezzo così complesso da cantare.

Il terzo è di nuovo Diego Antonini con il brano “Volare” di Domenico Modugno una pietra miliare della discografia italiana e quindi un buon grado di difficoltà. Questa volta nessun balletto coreografico per lui vista la tipologia di canzone.

La quarta concorrente in gara è Margherita Gennaro con la melanconica “Sally” di Fiorella Mannoia.

La quinta concorrente a salire sul palco è Giada Menegazzi “Per sempre” di Nina Zilli.

Come sesto ed ultimo concorrente a passare sotto i riflettori di Talentrend è Raffaele Tammaro è “Ancora” di Eduardo De Crescenzo.

Dopo l’ultimo concorrente arriva il momento dell’opinione della giuria dove Davide Mirandola fa notare come i talenti si siano espressi ancora meglio nella seconda manche in lingua italiana. Secondo Andrea Calzolari il vincitore è già deciso anche se sarà tutto da vedere nelle prossime puntate per la conferma definitiva. Anche secondo Thomas Pasi i cantanti in gara si sono espressi meglio ed hanno saputo far emergere in modo migliore le loro potenzialità.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *