Quarta puntata di Talentrend Music Show, in quest’occasione entrambe le bellissime vallette, Stefania e Sabrina, sono al fianco di Larry per condurre il programma.

La prima cantante per questa serata è Giada Menegazzi con la canzone “I’m not the only one” del cantante Sam Smith, quindi una canzone maschile da interpretare per lei, non una canzone tra le più facili quindi. Andrea Calzolari comincia ad esprimersi per i giurati valutandola come una delle migliori voci ed indicandola come la papabile favorita per la finale per quanto lo riguarda. Per Davide Mirandola e Thomas Pasi invece non un parere pienamente positivo dato che a loro avviso l’esibizione rimane come nelle precedenti occasioni perfetta sotto il punto di vista vocale ma troppo poco sentita ed interpretata passionalmente. #IlcantoperfettodiGiada

Il secondo concorrente a calcare la scena è Diego Antonini con la canzone “Judas” della eccentrica cantante Lady Gaga che le si avvicina in quanto a stile ed originalità. Diego infatti per la serata indossa un abito sgargiante che colpisce subito i giurati, così come l’ormai consueto esibirsi nel suo stile di ballo da showman. Come sempre abbiamo un Thomas molto divertito una volta finita l’esibizione e crede nelle doti di Diego, così come Davide che vede in lui la stoffa dell’intrattenitore. Andrea pone l’accento sul fatto di come Talentrend sia un music show oltre che un’esibizione a 360 gradi e di come secondo la sua opinione la voce di Diego non sia molto all’altezza delle aspettative incontrando il disappunto degli altri due giudici. #Diegopower

La terza concorrente ad esibirsi è Greta Gobbetti con il brano di Malika Ayane “Senza fare sul serio”. A partire con i giudizi è anche in questo caso Andrea Calzolari a cui la canzone non piace molto ma in fin dei conti la sua interpretazione del brano è stata buona. Parte con il giudizio Davide Mirandola che dice di vedere in lei una sorta di Anuk, cantante anni 90 molto aggressiva ed energica oltre che brava, una “tigre” che deve tirar fuori le unghie in scena oltre alle corde vocali. Secondo Thomas il giudizio è pienamente positivo sotto tutti i punti di vista. #Gretalatigre

Il quarto concorrente sotto i riflettori di Talentrend è Raffaele Tammaro che canta il brano italiano “E penso a te” di Lucio Battisti che vuole dedicare ad una persona per lui speciale e per l’occasione si fa portare un scena uno sgabello su cui sedersi ed interpretare meglio questa malinconica canzone. Parte Thomas Pasi con un giudizio subito molto positivo e complimentandosi per la scelta del brano, Andrea a seguire con i complimenti aggiungendo una piccola indicazione per le movenze in scena del cantante. Davide a chiudere con i giudizi crede che sia un ottimo interprete oltre che cantante che ha saputo oltre che cantare in modo molto positivo anche a riempire la scena nel migliore dei modi. #Raffaeleincanta

La quinta ed ultima cantante in gara ad esibirsi è Caterina Bonafè che sceglie un brano particolare in lingua inglese anni sessanta, “Mustang Sally” di Wilson Pickett. Tutti i giudici molto divertiti ed estasiati per la sensualità e l’energia che sa esprimere Caterina. Per Davide, Andrea e Thomas un voto più che positivo per la giovanissima cantante sotto tutti i profili vista la sua capacità a tutto tondo di intrattenere il pubblico, con una canzone più che azzeccata. #SensualeCaterina

Anche per questa puntata siamo alla fase di eliminazione di uno dei cantanti!
A grande sorpresa il nome per questa sera è …Giada Menegazzi!

Purtroppo la precisione tecnica del canto ed il talento canoro incredibili di Giada non le hanno permesso di continuare nel percorso di Talentrend Music Show per la mancanza scenica più volte evidenziata nei giudizi della giuria anche durante le puntate precedenti, forse la troppa emozione l’ha tradita. Sicuramente un futuro roseo per la talentuosa cantante!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *