Sport Expo Verona, città dell’amore per antonomasia, si è trasformata per tre giorni nella capitale dello sport per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni. Da sabato30 Aprile a Lunedì 2 Maggio 2016, la città scaligera ha accolto la fiera Sport Expo, durante la quale i giovani hanno avuto la possibilità di praticare diverse attività offerte da federazioni e società sportive.

Oltre a testare svariati sport, nell’ambito della rassegna sono stati creati degli spazi dedicati, in cui i giovani hanno potuto praticare, in maniera totalmente gratuita, gli sport presenti all’evento.

Una nobile iniziativa, creata per sensibilizzare un pubblico sempre più giovane verso un mondo, come quello dello sport, che tanto giova alla salute e allo spirito, nella speranza che sin da piccoli, i ragazzi possano sperimentare e trovare la disciplina a loro più congeniale, senza soffermarsi su attività sportive già note ai più, ma scoprendo anche sport meno tradizionali.

Indispensabile, al fine di realizzare questa manifestazione, sono state le federazioni, le istituzioni, gli enti di promozione sportiva ed ovviamente le scuole, che con la loro presenza hanno permesso agli studenti di avvicinarsi alle varie discipline.

Durante le tre giornate, i piccoli sportivi hanno avuto a disposizione un’area esterna per cimentarsi nel ciclismo con percorsi creati ad hoc; i più temerari hanno potuto provare attività “estreme” come il kayak, il kite, l’arrampicata sportiva e il kite, mentre per gli appassionati di sport acquatici, erano presenti attività subacquee, oltre al windsurf e alla più tradizionale pesca sportiva.

Vediamo nel dettaglio come si è svolto questo particolare evento:

Sabato 30 aprile

Fascia oraria 8.30 -13.00

INAGURAZIONE ore 11:00

o Tour guidato delle scuole all’interno della manifestazione, con prova delle varie discipline sportive per tutti gli alunni

o Tornei studenteschi di Basket (Area FIP)
o Tornei studenteschi di Tamburello (Area FIPT)
o Tornei studenteschi di Pallavolo (Area FIPAV)
o Esibizione di Pattinaggio organizzate dall’ASC Verona (Crivit Arena)
o Tornei femminili e maschili di Calcio a 5 (Area Chievo e Area AIC, tutto
il giorno)
o Stage di Judo (Area CSAin, 9.00-16.30)

Fascia oraria 14.00 -19.00

o Campionato provinciale di Pallavolo under 12 (Area FIPAV)
o Tornei di Tennis under 12 (Crivit Arena, 15.00-16.30)
o Tappa veronese di Giocagin esibizioni di danza, ginnastica, pattinaggio
(Crivit Arena, 16.30-18.30)
o Gare di Ciclismo categoria giovanissimi (Area esterna)
o Tornei Minibasket (Area FIPAV)
Domenica 01 maggio

Fascia oraria 8.30 -13.00

o CONVEGNO SANI SAPORI (Sala Salieri, ore 9.00)
o Tornei provinciali giovanili di Basket (Area FIP, tutto il giorno)
o Tornei dimostrativi di Vovinam Viet Vo Dao (tutto il giorno)
o Campionato interregionale di Taekwondo under 14 (Crivit Arena, tutto il
giorno)
o Tornei femminili e maschili di Calcio a 5 (Area Chievo e Area AIC, tutto
il giorno)
o 8° Trofeo di Judo Ji-Ta-Kyo-Ei 2016 (Area CSAin, 9.00-12.00)
o Festa provinciale Minivolley (Area FIPAV, tutto il giorno)

Fascia oraria 14.00 -19.00

o Gare valide per il Trofeo Veneto di Triathlon under 12 (Area esterna, ore
15.00)
o 1° Trofeo di Judo Show 2016 (Area CSAin, ore 14.30)

Lunedì 02 maggio

Fascia oraria 8.30 -13.00

o Tour guidato delle scuole all’interno della manifestazione, con prova delle varie discipline sportive per tutti gli alunni Il ricco programma di eventi è stato anticipato dal dibattito “Tavola di dialogo sulla valenza educativa dello sport” che si è tenuto venerdì 29 aprile alle 20.30 presso il Centro Mons. Carraro.

Nel corso degli anni, la manifestazione è stata onorata della presenza di numerosi ospiti legati allo sport, come la squadra del Chievo Verona, l’Olimpionico Wilfred Bungei, vincitore dell’oro negli 800m a Pechino 2008, il CT della nazionale femminile di Volley Massimo Barbolini, il bronzo olimpico nella spada Diego Confalonieri, Alessandra Galiotto, finalista a Pechino nella canoa Kayak, Luca Pizzini, talento veronese del nuoto e Chiara Simionato, protagonista del pattinaggio di velocità su ghiaccio.

Oltre a personalità famose nel mondo dello sport, hanno partecipato all’evento anche star della musica, tra cui i Sonohra, gruppo veronese composto dai fratelli Luca e Diego Fainello, vincitori dell’edizione 2008 di Sanremo Giovani.

Non sono mancate, ovviamente, eccellenze sportive appartenenti all’Arma, come i campioni nazionali Diego Cafagna, Maurizio Bobbato e Giorgio Piantanella, in rappresentanza del gruppo sportivo dei Carabinieri, mentre negli anni, per le Fiamme Gialle, hanno partecipato gli atleti Cristiano Andrei, Andrea Giaconi, Stefano Anceschi, Roberto Di Donna, Francesco Bruno, gli sciatori Christian Deville e Stefano Gross, Fabrizio Mori, Cristian Zorzi, oro Mondiale nel 2007 ed oro Olimpico nel 2006 a Torino in sci di fondo, ed Alessio Sartori, campione del canottaggio, oro Olimpico a Sidney 2000, bronzo ad Atene 2004 ed argento a Londra 2012.

Tra i nomi più conosciuti del mondo dello sport che hanno partecipato alla manifestazione, troviamo Tania Cagnotto, Francesca Dallapè, Valentina Marchei, Marco Orsi, Veronica Zorzi, Gloria Hooper , Andrea Lucchetta, Carlton Mayers, Damiano Tommasi e Demetrio Albertini e molti altri.

La partecipazione di campioni sportivi ha dato lustro a Sport Expo, ed ha permesso alla manifestazione di prendere sempre più piede nel panorama degli eventi sportivi.

Durante l’edizione del 2011, la fiera è stata patrocinata dal Ministero della Gioventù, a riprova del valore di questo evento sportivo, invece nel 2016, Sport Expo, in occasione del 10° Anniversario della prima Fiera dello Sport Giovanile in Italia, ha ricevuto il riconoscimento da parte dal Presidente Malagò che ha concesso il Patrocinio del CONI Nazionale.

Dato il successo di quest’anno, non ci resta che attendere le novità che Sport Expo presenterà nel 2017, con l’augurio che questa manifestazione continui con i grandi risultati mostrati nel corso degli anni.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *